Le erbe magiche del Solstizio d'estate e di San Giovanni ARTEMISIA

20/06/2021
Artemisia vulgaris 
Asteraceae

Pianta perenne alta fino a 1 m con foglie verdi e piccoli fiori gialli riuniti in capolini; spontanea in campi incolti fino a 1000 m.
Stropicciata emana un forte odore di Wermut.

L'artemisia è una pianta lunare, come testimonia l'origine del nome che, secondo Plinio, deriva da Artemide, dea delle selve, dello spirito selvatico ed arcaico nonché protettrice delle donne e del parto.
Fino da tempi antichi, era infatti conosciuta la sua capacità di contrastare false gravidanze, di favorire il parto e di combattere i veleni.

L'artemisia è una delle piante di San Giovanni; in quella notte magica solstiziale, nelle campagne, si riteneva che sotto alle radici crescesse un carbone capace di proteggere dai fulmini e dalla peste, quindi chiunque lo avesse raccolto in quelle ore e conservato in casa o attaccato ai vestiti sarebbe stato salvo.

A Roma, l'artemisia veniva portata sul corpo o sul capo per difendersi dagli spiriti maligni.
Secondo una leggenda cristiana, l'artemisia nacque nel Paradiso Terrestre ed ostacolò il cammino del serpente che voleva indurre Eva nel peccato: trovarsi pertanto su un cammino così simbolico per l'uomo, quello del peccato cui consegue ogni male e la morte, ebbe conseguenze straordinarie: sulle carrozze, soprattutto quelle del servizio pubblico, veniva dipinta un'artemisia con funzione apotropaica, affinché proteggesse dagli incidenti e, fino al 1930, sulle porte delle vetture.

L'artemisia oltre a proteggere dal maligno e dagli accidenti, era anche simbolo di incorruttibilità: motivo per cui veniva mescolato il suo succo all'inchiostro per preservare la carta dalle tarme.

N.B.
Le artemisie sono potenzialmente tossiche.
Il giardino mediterraneo e i suoi aromi
Di seguito una pillola dell'intervento tenuto...
continua
CARRUBO, albero antico e prezioso per i nostri giardini e la nostra salute!
CARRUBO Ceratonia siliqua Fabaceae Meraviglioso...
continua
GIUGGIOLO, riscopriamo i frutti antichi per un giardino sostenibile!
GIUGGIOLO Zizyphus jujuba  Famiglia...
continua
P. IVA 02531330468 C.F. LMBLCA77A71L833A
Pec info@pec.versiliagarden.com   |   Privacy - Cookie - Links